Biografia

S.E. mons. Calogero Peri, nasce a Salemi, in provincia di Trapani e diocesi di Mazara del Vallo, il 16 giugno 1953. Nel 1969 entra nel noviziato di Calascibetta. Il 7 ottobre 1970 emette la professione temporanea e il 4 ottobre 1976 quella perpetua. Il 9 dicembre 1978 è ordinato sacerdote a Palermo. Ottiene la laurea in Filosofia presso la Pontificia Università Gregoriana e segue corsi specialistici a Parigi. Ricopre i seguenti incarichi: assistente di Filosofia nella Facoltà Teologica di Palermo dal 1981 al 1985, docente invitato di Filosofia nella Facoltà Teologica di Palermo dal 1985 al 1991, docente incaricato di Antropologia Filosofica, Metafisica, Teologia Filosofica, Ecclesiologia e Antropologia dal 1991 al 2002, consigliere provinciale dal 1989 al 1995, superiore del convento di Palermo dal 1989 al 1995, ministro provinciale dal 1995 al 2001, vicario e vice maestro nella casa del post-noviziato cappuccino di Palermo dal 2001 al 2004. Dal 2004 ricopre nuovamente l’incarico di ministro provinciale e dal 2009 è vice preside della Facoltà Teologica di Sicilia.
Il 30 gennaio 2010 è eletto vescovo di Caltagirone. Riceve la consacrazione episcopale il 20 marzo 2010 nella cattedrale di Caltagirone dall’arcivescovo di Palermo Paolo Romeo, conconsacranti i vescovi Mariano Crociata, Vincenzo Manzella, Mario Russotto e Domenico Mogavero.
È autore di articoli e pubblicazioni di carattere spirituale, filosofico e teologico, fra i quali, in particolare, ricordiamo La preghiera cristiana. Itinerari formativi (1995) e L’uomo è un altro come se stesso (2002).
È stato Vescovo delegato, dalla Conferenza Episcopale Siciliana, per la Famiglia e i Giovani. Dal 21 settembre 2017 è Vescovo delegato per la Cultura e le Comunicazioni Sociali.